Il segreto per un espresso perfetto, 5 consigli!

Macchine da caffè
Aggiornato su 05 Ago 2023

Non importa quanto talento tu abbia nel preparare una tazza di caffè, un espresso sembra sempre più buono al bar o al ristorante che a casa tua con la tua macchina da caffè. Perché? E cosa puoi fare per ottenere una tazza di espresso perfetta senza dover spendere molto per acquistare una macchina professionale. Ecco cinque consigli che possono aiutarti a preparare un espresso perfetto.

Preparare l’espresso

Non è possibile preparare l’espresso senza la giusta macchina da caffè. Non tutti hanno una macchina da caffè espresso a casa. In tal caso, ti consigliamo di cercare su internet e di investire in una di esse. Questa bevanda nera creata sotto pressione (presso) è considerata la base di molte altre bevande a base di caffè come il cappuccino e l’americano.

Acquista solo caffè in grani

Da tempo ho smesso di acquistare confezioni di caffè macinato. È stato infatti dimostrato che quando si macinano i chicchi di caffè, gli aromi, l’umidità e il sapore del caffè diminuiscono di circa il 60% entro 5-10 minuti. Quindi il miglior espresso si ottiene con chicchi di caffè appena macinati. Per questo motivo dovrai acquistare un macinacaffè o un macina caffè se non ne hai già uno. I chicchi di caffè non devono essere lasciati in giro troppo a lungo, perché potrebbero diventare stantii e questo non è un bene.

Controlla sempre la data di tostatura

La data di tostatura dovrebbe essere sempre corretta. Ciò significa che per ottenere la migliore tazza di espresso, dovresti usare i chicchi macinati e utilizzati per l’espresso esattamente tre settimane dopo la tostatura. Se li usi troppo presto, potrebbero contenere ancora gas e sostanze poco gustose. Se aspetti troppo a lungo, i chicchi potrebbero diventare stantii e, come ho detto, anche questo non è gustoso.

Dai una bella macinata ai tuoi chicchi

Credo che questo sia uno degli aspetti più importanti per preparare un espresso perfetto. La macinatura deve essere giusta. Se la macinatura del caffè è un po’ troppo grossa, l’acqua che passa attraverso il filtro sotto pressione non ha il tempo sufficiente per assorbire le proprietà (sapore e aroma) del caffè. Se la macinatura è troppo fine, l’acqua assorbe troppo aroma e sapore e la tazza diventa molto amara. Per trovare questa media aurea potrebbe essere necessaria una decina di tazze di pratica.

Pressa bene i fondi di caffè

Una volta macinati i chicchi di caffè, riempi per tre quarti il filtro con questi chicchi appena macinati e pressali con un tamper. Se non hai un tamper, investi in questo. È meglio esercitare una certa pressione sul caffè, in modo che si inserisca bene nel filtro. I fondi di caffè non devono cadere dal filtro se lo tieni capovolto.

Mantenere il giusto tempo di preparazione dell’espresso

Un espresso deve essere fatto in un lasso di tempo che va dai 24 ai 30 secondi esatti. Non deve essere più lungo perché in questo modo il caffè si brucia e diventa molto amaro. Non deve essere nemmeno più breve, perché in questo caso si otterrà un caffè molto sporco e sciropposo che diventerà molto acquoso. Anche in questo caso, potrebbe volerci un po’ di tempo prima che tu riesca a padroneggiarlo. Non è una cosa negativa.

Ecco come fare l’espresso perfetto

Probabilmente conosci le caratteristiche di un buon espresso: dovrebbe esserci una bella crema sulla sostanza nera. Inoltre, il caffè nero dovrebbe lasciare un buon sapore, non troppo aspro e non troppo amaro. Come ho già detto, può volerci un po’ di tempo per padroneggiare tutto, ma una volta che ci sarai riuscito, non potrai più disimparare.

Macchine da caffè


0
Would love your thoughts, please comment.x